MinnyTech - WhatsApp
categories
Placche LIVING: la scelta!

Placche LIVING: la scelta!

La scelta della Placche LIVING

La BTicino ha uniformato in un unico supporto, che ha come codice LN4703 ed è di colore blu, il montaggio sia delle placche tonde che delle placche quadre, e quindi anche dei frutti bianchi, tech e antracite. Soltanto se vuoi utilizzare le placche Air, che esteticamente sono quasi filo-muro, devi acquistare un altro tipo di supporto, che è grigio e che riporta il codice LN4703C. 

La scelta del filo muro, nasce dalla nuova gamma di interruttori assiali che Bticino propone già da circa un anno anche sulle serie Living Light. Difatti ciò permette un design perfetto ed un allineamento dei frutti sia quando sono in posizione ON che quando sono in posizione OFF.

Come per la serie Axolute, anche la serie Living Light permette di scegliere gli interruttori, i pulsanti, i deviatori e gli invertitori sia basculanti che assiali. Entrambi sono prodotti nella versione Light, di colore bianco, nella versione Living International, cioè grigio scuro, e nella versione grigio Tech. Importante da notare come i codici Prodotto non siano cambiati rispetto a prima. L’unica differenza sta proprio e solo nei tasti (interruttori deviatori e tutto il resto della linea) che alla fine del codice riportano una “N” che indica appunto la nuova versione del prodotto il cui colore peraltro rimane identico a quello delle linee precedenti. L’unica differenza percepibile nei tasti, è sulla serie Living International (cioè quella antracite). Difatti non hanno più quel gommino di plastica che con l’andare del tempo si deteriorava!

Una piccola nota : All’inizio della produzione dei tasti assiali, la BTicino ha avuto qualche piccolo problema con il meccanismo di pressione. Bastava difatti un po’ di polvere per incepparlo. Questo problema ad oggi è stato completamente risolto con una piccola guarnizione che evita l’ingresso della polvere nel meccanismo a scivolamento del tasto.

Le placche

La scelta delle placche, come accennavo prima, è divenuta più ampia. 

È difatti possibile scegliere tra: le placche tonde, le placche quadre e le placche Air.

Placche Air

Placche Air Partiamo da quest’ultimo tipo, hanno un spessore di meno di 5 mm e quindi vanno praticamente filo muro. Dal punto di vista tecnico ci sono due cose da tenere bene a mente: il supporto da utilizzare, che vi ricordiamo essere quello grigio con codice LN4703C, e la possibilità di utilizzare, per ottenere un effetto esteticamente ancora più interessante, i tasti assiali. Varietà di gamma Per quel che riguarda la varietà, le Air sono disponibili sia nelle versioni decorate lucenti che nelle versioni neutre. Tra le decorate ci sono delle soluzioni elegantissime come, ad esempio, la soluzione ramage, o quella greeck, mentre per le placche neutre abbiamo ad esempio il color lava, oppure il bianco perla, o l’argento lunare, che è uno dei colori in questo momento più apprezzati sul mercato. Anche le soluzioni lucenti sono tante, come le palladio o il veltro; non mancano le versioni in oro o in nichel satinato. Inutile sottolineare che le placche Air rappresentano la linea Top della Gamma.

Placche Quadre

Placche quadre Sfogliando il catalogo della Living Light potrai ammirare soluzioni davvero gradevoli e accattivanti, come le placche del colore Kristal. Anche rispetto ai materiali potrai scegliere tra molte soluzioni diverse, perché oltre ai classici bianco e grigio, spaziano dall’alluminio pressofuso all’acciaio spazzolato, fino all’azzurro, il verde e l’arancio.

Placche Rotonde

Placche tonde Utilizzando lo stesso supporto delle placche quadre (LN4703) è possibile montare anche le placche tonde. In particolare, voglio porre l’attenzione sulla variante twin, cioè su quelle a doppio colore. È infatti una bella novità rispetto alle tonde tradizionali (che continuano ad essere in commercio) perché permette una maggiore creatività. Invariabilmente, per le tonde come per le quadre si può scegliere tra i classici materiali come l’oro ed il legno, oppure tra il bronzo, l’acciaio, l’antracite e il titanio, fino a colori più vivaci come il siena.

Come dicevo prima, tra le placche tonde e quelle quadre esistono delle soluzioni decisamente più a buon mercato potendo appunto scegliere tra le placche in metallo o in legno e quelle in materiale plastico.

Lascia una risposta